La Meta – Vacanze nel salento

Alla scoperta del magico mondo salentino

LA MAPPA DI SOLETO, LA PIU’ ANTICA MAPPA GEOGRAFICA OCCIDENTALE

Scritto il | 8 aprile, 2013 | Nessun Commento

L’archeologo belga Thierry van Compernolle ha condotto una serie di scavi nella piccola città di Soleto, prima con una missione della Libera Università di Bruxelles, poi con una dell’Università Paul Valery Montpellier III.
Già trovo singolare che università belghe (o addirittura australiane come ai Fani) vengano a fare campagne di scavi in Salento, quando le università pugliesi e Italiane, neanche si preoccupano di fare un censimento di quello che già si conosce; ma la cosa più incredibile è che questa ricerca ha portato alla luce un reperto che ha completamente modificato alcune delle convinzioni storiche precedenti.


Si tratta della ormai nota Mappa di Soleto, la più antica mappa geografica occidentale proveniente dall’antichità classica.
Trovata all’interno di un grande edificio messapico nell’agosto del 2003, è ora conservata nel Museo Archeologico nazionale di Taranto. Si tratta di un frammento proveniente da un vaso di terracotta iscritto (Ostrakon), grande poco più di un francobollo, su cui è inciso il profilo del Capo Iapigio, cosi gli antichi chiamavano il Salento meridionale, con l’indicazione dei due mari e delle città messapiche. La datazione la colloca nel 500 avanti Cristo, contemporanea cioè del matematico greco Pitagora, che creò una scuola di filosofia a Crotone, in Calabria, sull’altro lato del Golfo di Taranto.
Qualche tempo dopo la scoperta, dopo aver studiato a fondo il reperto, il ricercatore ha dichiarato al News Telegrap: “Ora possiamo divulgare la notizia, perché siamo certi che questa è la più antica carta del Mediterraneo e più in generale della civiltà occidentale”.
La mappa, esattamente come una cartina dei nostri giorni, riporta i nomi delle diverse località, è scritta in parte in greco antico e in parte in messapico (Messapia significa terra di mezzo, posta tra il mondo greco ed il territorio occupato dagli Itali) e vi sono indicate numerose città, oltre al nome greco di Taranto (Taras).

Le città sono: Sol (Soleto), Graxa (Gallipoli), Nar (Nardò). Bal (Alezio), Ozan (Ugento), Lios(Leuca), Lik (Castro), Bas (Vaste), Hydr (Otranto), Mios (Muro Leccese), Sty (Località ignota). Il toponimo che indica Roca Vecchia non è comprensibile.

Questa scoperta consente agli storici sia di riconsiderare gli inizi dell’antica cartografia, sia di rivedere e approfondire le relazioni che vi erano tra le popolazioni della Messapia e i vicini Greci.
Secondo un’ipotesi, infatti, i Messapi, potrebbero essere giunti proprio dalla Grecia con la quale avrebbero sempre tenuto stretti contatti.

Ma di quanto sono antecedenti le più antiche mappe finora conosciute? Gli storici della cartografia hanno fornito differenti versioni su quelli che possono essere considerati i documenti cartografici più antichi del mondo. Nel 1963 durante scavi presso la località di Catal Hyuk, nell’Anatolia centrale, venne alla luce una rappresentazione murale di circa tre metri di lunghezza, la cui datazione è del 6200 a. C. circa.

Per dormire in Salento o trovare la casa vacanza dei tuoi sogni

Comments

Lascia un commento





  • Cos’é LaMeta

    L'attività de LA META consiste nel selezionare le migliori offerte di case vacanza in affitto per il soggiorno nel Salento, abbinando un prezzo competitivo ad un'ottima qualità del soggiorno. Le nostre proposte si riferiscono a soluzioni low cost, friendly ed economiche, dedicate ai single o alle giovani coppie, a case vacanze belle e confortevoli, complete negli allestimenti, destinate alle famiglie e ai grandi gruppi. Siamo particolarmente attente nel ricercare posizioni irripetibili rispetto al mare, natura e paesaggio sempre molto significativi. Il relax e la tranquillità che le nostre strutture regalano sono i requisiti che rispondono alle esigenze dei nostri ospiti. Siete i benvenuti sulla costa adriatica salentina; avete scelto come compagni di viaggio l' altissima qualità della balneazione, l'ambiente preservato e protetto, il fascino e l'atmosfera. Visitate il nostro sito www.lameta.net, ma non esitate a contattarci anche telefonicamente per preventivi personalizzati, richieste di locazioni per frazioni di settimane o lunghi periodi. Tel./fax 0833545415 mob. 3406712920. Siamo a disposizione tutto l'anno per fornire informazioni utili e venire incontro alle vostre esigenze